Nei giorni in cui non seguo la dieta mima digiuno. Regola n5

La regola N° 5 vi suggerisce di scegliere con coscienza il cibo che mangiate.

L’uomo è il risultato di miliardi di anni di evoluzione. La dilagante “epidemia” di “intolleranze alimentari” dimostra che‚ spesso‚ il cibo scelto non va d’accordo con i nostri geni.

Pensate ai vostri nonni o‚ per chi di voi è già adulto‚ ai vostri genitori e chiedetevi perché non vi hanno mai parlato di cibi che gli provocano gonfiore‚ irritazione dell’intestino o bruciore gastrico.

Provate‚ quindi‚ a rifarvi alla tradizione e al cibo povero.

Scegliete‚ per esempio‚ un piatto di legumi con poca pasta o del pane integrale con olive e formaggio stagionato e accompagnate il tutto con mezzo bicchiere di vino rosso o dell’acqua naturale.

E se ne avrete voglia‚ partendo da questi semplici ingredienti potrete aggiungere un tocco di novità e creare un bel piatto di tagliatelle con piselli‚ crema di avocado e pesto leggero di basilico.